Ananda Yoga

Vai ai contenuti

Menu principale:

Raja yoga - filosofia yoga e meditazione

Attività

Il Raja yoga è quella branca dello yoga che si occupa di trasmettere insegnamenti atti a svelare la nostra più profonda natura e di cui, generalmente, sappiamo molto poco.

Questa "avydya" o non conoscenza di sè è la causa di tutto il nostro disagio esistenziale. Siamo totalmente identificati con la parte superficiale della nostra coscienza, con il corpo, i pensieri, le emozioni. Mentre la profondità, proprio come nel caso di un iceberg, rimane nascosta a noi stessi.

Il cammino dello yoga consiste proprio in questo disvelare, questo ritrovarsi e ritrovare la propria "regalità". Solo a quel punto ha termine la sofferenza.

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono comprendere davvero la disciplina yoga.

In queste serate approfondiremo lo studio del Raja yoga, i cui insegnamenti sono il punto di riferimento filosofico principale della maggior parte delle scuole di yoga sin dagli anni 50.

Prenderemo in esame il testo fondamentale chiamato "Yoga sutra" e soprattutto il secondo capitolo, il “ Sadhana pada”, la disciplina, o anche “ la strategia” che delinea il sentiero dello yoga in otto passi.

I primi, yama e nyama, sono le fondamenta etiche dello yoga e creano le condizioni per lo sviluppo spirituale. Inizieremo quindi da questi, che sono principi universalmente riconosciuti.

Lo yoga, ci insegna l'autore del testo, Patanjali, è l’arresto delle modificazioni mentali. Imparando a meditare scorgeremo la vera natura della realtà e questo ci libererà a poco a poco dalla sofferenza.

Gli incontri dureranno un’ora e mezza, la prima mezz’ora la dedicheremo alla meditazione.

Si svolgeranno l'ultimo sabato del mese dalle 10,30 alle 12.

Saranno solo 7 incontri, da ottobre a maggio, saltando dicembre.

7 fondamentali lezioni per entrare più profondamente nello yoga.


Primo incontro sabato 27/10/2018


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu